Progetto di solidarietà alimentare: buoni spesa Covid

22/12/2020  - 151 letture     Servizi sociali

Mani aperte tengono una sagoma di carta che raffigura una famiglia

Ai sensi del Decreto 23 novembre 2020 n. 154 “Misure finanziarie urgenti connesse all'emergenza epidemiologica da COVID 19” meglio noto come “RISTORI TER”, riprendendo l'Ordinanza della Protezione Civile 658/2020.

Il Comune di Quintano ha aderito alla progettualità promossa dal Distretto di Crema BUONI SPESA COVID 19, in collaborazione con Ia Fondazione Caritas “DON A. MADEO ONLUS”.

Requisiti

I cittadini residenti nel Comune di Quintano che si trovano in condizioni di bisogno e fragilità economica, causata dall'emergenza COVID 19 potranno accedere al beneficio se in possesso di uno dei seguenti requisiti, da autocertificare:

  • soggetti privi di occupazione;
  • soggetti cui l'attività lavorativa è stata interrotta o ridotta rispetto il mese di settembre 2020 di almeno il 20%;
  • soggetti in attesa di cassa integrazione;
  • nuclei monogenitoriali privi di reddito o con reddito insufficiente a far fronte alle spese fisse;
  • nuclei familiari monoreddito il cui titolare ha richiesto trattamento di sostegno al reddito o il datore di lavoro ha richiesto ammissione al trattamento di sostegno del reddito, ai sensi del D.L. 18/2020, o il datore di lavoro abbia sospeso e/o ridotto l'orario di lavoro per cause non riconducibili a responsabilità del lavoratore;
  • anziani soli con pensione minima o in assenza di pensione;
  • nuclei che a seguito del COVID19 si trovano con conti corrente congelati e/o nella non disponibilità temporanea dei propri beni e/o non possiedono strumenti di pagamento elettronici;
  • partite Iva e altre categorie non comprese dai dispositivi o in attesa dei dispositivi attualmente in definizione a livello ministeriale;
  • soggetti per i quali si valutano vulnerabilità particolari non rientranti nelle categoria sopra indicate e che dovranno essere certificate.

In tutti i casi il dichiarante unitamente ad ogni componente del nucleo famigliare non dovrà possedere patrimoni mobiliari superiori a € 5.000,000 al 30 settembre 2020 (saldo c/c, titoli, investimenti).

Sarà possibile presentare una sola domanda per ogni nucleo familiare. I Buoni spesa verranno erogati fino ad esaurimento delle risorse.

I buoni spesa

L'erogazione dei buoni spesa sarà una tantum e prevede i seguenti importi:

  • per i single: 150 euro;
  • per nuclei con due o tre componenti: 300 euro;
  • per nuclei con quattro o più componenti: 450 euro;
  • aggiunta di buoni spesa del valore di 150 euro per ogni bambino da zero a tre anni presente nel nucleo familiare.

Il Comune effettuerà i controlli sul 5% delle dichiarazioni rese ai fini della verifica del possesso dei requisiti richiesti e qualora dai predetti controlli emergesse la non veridicità del contenuto delle dichiarazioni, il richiedente decadrà dai benefici eventualmente concessi sulla base della dichiarazione non veritiera, ai sensi dell'art. 75 del DPR 445/2000.

Cosa si può acquistare

I beni acquistabili sono prodotti alimentari (non alcolici e super alcolici), prodotti per l'infanzia e per l'igiene per l'infanzia (omogeneizzati, biscotti, latte, pannolini, ecc.), prodotti per l'igiene ambientale (detersivi, detergenti, prodotti per la sanificazione, ecc), prodotti per l'igiene personale (saponi, dentifrici ecc..), prodotti di parafarmacia, presso la grande distribuzione e i negozi aderenti.

La domanda

Il modulo di domanda:

  • può essere scaricato in fondo a questa pagina ("autocerficazione");
  • può essere ritirato in Comune previo appuntamento telefonico al n. +39 0373 71 013 nei giorni: mertedì (14.00-16.00), giovedì (14.00-16.00), tranne nei giorni tranne nei giorni del 24, 29 e 31 dicembre 2020.

Presentazione della domanda

La domanda potrà essere presentata:

  • mediante inoltro via mail ordinaria, all'indirizzo: info@comune.quintano.cr.it (allegando scansione di un documento di identità del soggetto presentante);
  • mediante consegna previo appuntamento telefonico (allegando copia di un documento di identità del soggetto presentante) al n. +39 0373 71 013 nei giorni: mertedì (14.00-16.00), giovedì (14.00-16.00), tranne nei giorni tranne nei giorni del 24, 29 e 31 dicembre 2020.

Per informazioni

Per informazioni è possibile contattare l'Ufficio Servizi Sociali nei giorni del martedì e giovedì dalle ore 14.00 alle ore 16.00 al numero +39 0373 71 013 o all'indirizzo mail assistentesociale.quintano@gmail.com.

Allegati

FileTipo e dimensioneUltima modifica
 autocertificazionepdf - 317,06 kb22/12/2020 14:05:31
 avviso-pubblicopdf - 318,74 kb22/12/2020 14:05:32

Condividi:


Contattaci
Un pratico modulo da compilare per corrispondere direttamente con gli uffici comunali.

torna all'inizio del contenuto